Brindisi

Foto retrò di Thayne Tuason /CC BY-SA 4.0/ Wikimedia Commons

Un buon brindisi è come una minigonna;  dovrebbe essere abbastanza breve per essere interessante,

ma abbastanza a lungo per coprire l'essenziale.  

Un brindisi è una tradizione sociale di alzare un bicchiere, dire una parola o una frase di buona volontà, far tintinnare il bicchiere con quello di tutti gli altri e poi bere dal bicchiere. Questo rituale unisce i bevitori in un momento di unione. I brindisi vengono solitamente fatti durante eventi celebrativi e occasioni per due o più persone.

 

Quando gli amici con altri amici escogitano,  Per far tintinnare i loro occhiali,  Allora non un senso di tutti e cinque,  è assente da un drink,  Per il tatto, il gusto e l'olfatto e la vista,  Evolve in tondo piacevole E quando scorre cups unite,  Emozioniamo il senso del suono.

~Sconosciuto

 

Nessuno sa quando è iniziata la tostatura. Il termine fece la sua prima apparizione nel 1600; tuttavia, si ritiene che greci e romani usassero l'atto del brindisi come un modo per determinare se il vino era avvelenato (il tintinnio dei calici faceva versare il vino l'uno nei vasi dell'altro). Un'altra storia suggerisce che il pane bruciato (toast) fosse immerso nel vino prima del rituale della tostatura. 

 

"Ecco fango nei tuoi occhi!"

Si ritiene che questo brindisi provenga dalla seconda guerra mondiale come augurio di buona fortuna ai contadini. Si crede anche che provenga dal calcio di fango lanciato in faccia da un cavallo vincente all'ippodromo.

 

"Ti sto guardando, ragazzo."

Humphrey Bogart ha reso famoso questo brindisi nel film Casablanca del 1942.

 

"Giù per il portello!"

"Hatch" è una parola navale per "porta". Quando rifornivano una nave di barili di alcol, i marinai caricavano i barili attraverso una porta e giù per il portello.

 

"Sottosopra!"

Significa che il fondo del bicchiere è alzato.

 

"Saluti!"

Si dice che questo fosse un brindisi di classe inferiore in Inghilterra. La classe superiore direbbe: "Alla tua salute".

 

“Bevi Martini.
Due al massimo.
Tre sono sotto il tavolo.
Quattro sono sotto l'host.

— Dorothy Parker

 

“Bevo al tuo fascino, alla tua bellezza e al tuo cervello. Il che ti dà un'idea approssimativa di quanto sono duro per un drink. "

— Groucho Marx
 

“Tutti devono credere in qualcosa. Credo che berrò un altro drink.

—Campi WC

 

“Bevo alla tua salute in pubblico. Bevo solo alla tua salute. Ho bevuto alla tua salute così tante volte che ora sono preoccupato per la mia".

 

"È meglio avere una bottiglia davanti a te che una lobotomia frontale."

 

"Ecco champagne per i nostri veri amici e vero dolore per i nostri amici falsi".

 

"Ecco vivere da single e bere doppio".

 

“Ci sono molte buone ragioni per bere, e una mi è appena entrata in testa.

Se un uomo non può bere quando è vivo
allora come diavolo può bere quando è morto?

 

"Ecco a te buono come sei,
Ecco per me cattivo come sono,
Ma per quanto sei bravo,
E per quanto sono cattivo,
Sono bravo quanto te,
Cattivo quanto me!”

 

“Un'altra candelina sulla tua torta?
Beh, non c'è motivo di fare il broncio.

Sii felice di avere abbastanza forza per far esplodere le dannate cose!

Brindisi da bere popolari

giphy-6.gif

Brindisi da bere in tutto il mondo

Albania: "Gezuar".

Arabo: "Belsalamati".
Armenia: "Genatzt".
Austria: "Prosita".

Azerbaigian : "Noosh Olsum ".
Bali: "Selamat".
Belgio: "Op Uw Gezonheid".
Brasile: "Saude".
Birmania: “
Auug Bar See.”
Cina: “Wen Lei” e “Gampi”.
Croazia: "Na Zdravlje".
Repubblica Ceca: “Nazdravie”.
Danimarca: "Skaal".
Egitto: "Fee Sihetak".
Inghilterra: "Ciao!"
Esperanto: “Ja Zia Sano”.
Estonia: "Tervista".
Etiopia: "Letenatchie".
Finlandia: "Kippis".
Francia: “A Votre Sante”.
Germania: "Prosita".

Repubblica della Georgia: "Gaumardjos".
Grecia: "Iss Ighian".
Groenlandia: "
Kasugta ".
Hawaii: "Okele Maluna".
Olanda: "Proost".
Ungheria: “Kedves Egeszsegere”.
Islanda: "Samtaka Nu".
India: "Ancora".
Indonesia: "Selamat".
Irlanda: "Slainte".
Israele: "L'Chaim".
Italia: “Alla tua salute”.
Giappone: "Kampai".
Corea: "Ul Wi-Ha Yo".
Kirghizistan: "Den Sooluck Yuchun".
Lettonia: “Lai ta Buda Ruc”.

Libano: "Vesar".
Lituania: "Sveikata".
Malesia: "Yam Seng".
Malesia: "Slamat minimo".
Messico: "Saluto".

Marocco: “Saha Wa Afiab”.
Nuova Zelanda: "Kia-Ora".
Norvegia: "Skaal".
Inglese antico: "Wes Thu Hale".
Pakistan: "Zanda Bashi".
Persia (Iran): “
Salaamati .”
Filippine: "Mabuhay".
Polonia: "Na Zdrowie".
Portogallo: “A Sua Saude”.
Romania: "Noroc".

Russia: "Za Vashe Zdorovia".
Scozia: "Shlante".
Slovacchia: "Nazdravie".
Sud Africa: "
Gesonoheid ".
Spagna: "Saluto".
Sudan: "Sabatuk Fy".
Swahili: "Afya".
Svezia: "Skal".
Siria: “Kull Sana Wo” ed “Enta Salem”.
Tagalog: "Mubuhcly".
Tanzania: "Kwa Afya Yako".
Thailandia: "Chai-o".
Tibet: "Phun Tsun Tsok".
Turchia: "Sherefe".
Ucraina: “Budjmo” e “Na Zdorovya”.
Galles: "Lechyd da".
Zulu: "Oogy Wawa."