Gin

Gli storici del gin hanno scoperto che i tonici per la salute a base di ginepro furono menzionati per la prima volta nel libro olandese del 1269 Der Naturen Bioemementions di Jacob van Maerlant te Damme. 

 

Nel 1575 Lucas Bulsius cambiò il cognome in Bols, si trasferì ad Amsterdam e fondò la sua distilleria jenever. Era una bevanda preferita dalle truppe britanniche che si trovavano nei Paesi Bassi per la Guerra d'Indipendenza olandese (1567–1609). Gli hanno dato un soprannome: Dutch Courage. Nel 1600 Bols si era guadagnato una reputazione ed era un fornitore preferito della potente Compagnia olandese delle Indie orientali. Questo gli diede le prime spezie ed erbe aromatiche per fare il suo jenever. Jenever fu menzionato in un'opera teatrale inglese del 1623 intitolata Il duca di Milano. Centinaia di piccole distillerie di gin olandesi erano in funzione verso la metà del 1600.

 

Pietr Blower, un emigrato olandese (auto-esiliato) ha preparato una ricetta speciale di jenever alle Barbados. Portò attrezzature per distilleria e piantine di canna dal Brasile nel 1637.

 

Nel 1672, Guglielmo d'Orange (dall'Olanda) divenne re d'Inghilterra. William ha fortemente influenzato la produzione diffusa di gin in Inghilterra tassando gli alcolici importati e quindi ha permesso a chiunque di produrre gin senza licenza, il che ha portato i distillatori a utilizzare acqua sporca e ingredienti tossici e di qualità inferiore. Il gin era la bevanda più economica della città e iniziò a essere accusato di un aumento della criminalità, problemi sociali, incidenti e molte morti. Londra divenne uno slum del crimine pieno di ubriachi. Tutto ciò ha portato al "Gin Craze", "Gin Lane", il "Gin Act del 1736" e il "Gin Act del 1751". Nel 1721, un quarto di Londra viene utilizzato per la produzione e la vendita di gin. Vengono prodotti quasi due milioni di galloni.

 

Tra il 1825 e il 1829, i primi sontuosi palazzi di gin londinesi furono aperti con uno stile opulento. Charles Dickens scrisse di loro nel 1836, definendoli "perfettamente abbaglianti in contrasto con l'oscurità e la sporcizia che abbiamo appena lasciato".

 

Nel 1862, il barista e autore americano Jerry Thomas pubblicò la prima ricetta conosciuta per il gin Martini, chiamata Martinez, nel primo libro di cocktail conosciuto. Il gin indicato per il Martini era Old Tom. Nel 1888, il proprietario del bar di New Orleans Charles Ramos creò il cocktail di gin più popolare della città, il Ramos Gin Fizz. Richiedeva anche il gin Old Tom .

 

Durante il proibizionismo americano (1920-1933) i mafiosi fecero un grido simile al gin infondendo il chiaro di luna di contrabbando con bacche di ginepro essiccate e, negli anni '40, il gin fu rinnovato in uno spirito glamour con l'aiuto delle star e dei film di Hollywood.

Le migliori cose sul gin

 

L'Olanda ha fatto genever (scritto anche jenever), e questo è ciò che gli inglesi hanno cercato di replicare.

 

Tecnicamente, si può dire che il gin sia stata la prima vodka aromatizzata .

 

Il gin veniva dato ai soldati olandesi con il soprannome di "coraggio olandese".

 

Guglielmo d'Orange portò genever dall'Olanda in Inghilterra.

 

Molte erbe e prodotti botanici sono usati nel gin, ma la bacca di ginepro conferisce il sapore predominante.

 

Il primo gin commerciale inglese si chiamava Old Tom. Era un gin dolce molto simile a genever.

 

Nel 1700, gli inglesi potevano fare gin senza licenza.

 

Il gin può essere prodotto in qualsiasi parte del mondo.

 

Il gin era lo spirito base originale utilizzato nel Martini. L'immagine del bicchiere da Martini è il simbolo della cultura del cocktail più iconico al mondo. Altri cocktail di gin popolari includono Tom Collins, Singapore Sling, Negroni, Ramos Gin Fizz, Gimlet e Monkey Gland. 

 

Tipi di gin

Il gin può essere prodotto in qualsiasi parte del mondo, ma i principali paesi che lo producono includono Stati Uniti, Giappone, Francia, Spagna, Svezia, Canada, Scozia e Germania, così come il continente africano. Esistono quattro categorie di gin: Genever, London Dry (o semplicemente Dry), Plymouth e New Western.

 

Genever (Jenever)

Genever è stato il primo inventato in Olanda. Ha un sapore dolce, maltato. I Genevers si suddividono in altre quattro categorie: Oude, jonge, korenwijn e graajenever. Oude e jonge possono essere prodotti e venduti solo in Olanda e Belgio.

Fare clic qui  per visualizzare una presentazione genever su SlideShare.

 

London Dry (secco)

La maggior parte delle persone pensa a questo quando viene menzionato il gin. I marchi famosi sono Bombay, Beefeater e Tanqueray. Il gusto è pulito e asciutto e si sposa bene nei cocktail.

 

Plymouth

Questa categoria è per gin prodotto a Plymouth, in Inghilterra. Oggi la città produce un solo gin e il suo nome è Plymouth. Ha un sapore aromatico, terroso e fruttato.

 

Nuovo occidentale

Questi nuovi gin sono arrivati sul mercato all'inizio del Nuovo Millennio. La maggior parte di loro rientrerebbe nella categoria di "secco" e il ginepro sembra essere nella parte posteriore anziché nella parte anteriore. Gli esempi includono Hendrick's, Aviation American e Martin Miller's.

 

Curiosità sul gin

Il gin è solo vodka dopo la sua prima distillazione. Le erbe e le botaniche vengono aggiunte durante la seconda distillazione. È giusto dire che il gin è vodka aromatizzata.

 

Si coltiva quasi zero ginepro ; è per lo più raccolto in natura.

 

Oggi le Filippine consumano più gin di qualsiasi altro paese al mondo (25 milioni di casse all'anno).

 

La citazione più famosa di Martini è della poetessa e scrittrice americana Dorothy Parker: “Mi piace avere un Martini, due al massimo; tre, sono sotto il tavolo, quattro sono sotto il mio ospite!

 

Il gin più costoso è Watenshi a $ 2.500 a bottiglia. Le bottiglie vengono riempite con l'evaporazione (Angel's Share). Occorrono cento distillazioni per riempire una bottiglia.

 

L'11 febbraio 2016, il più grande evento di degustazione di gin ha coinvolto 796 partecipanti, ottenuto da The New World Trading Company in tutto il Regno Unito. C'erano nove bar che hanno partecipato. 

 

Nel 2018, Snoop Dog ha realizzato il più grande Gin & Juice per il Guinness World Record.

 

Ho pubblicato un menu di gin Aviation American stagionale / invernale 2019 al Bourbon O Jazz Bar in Bourbon Street a New Orleans.

 

 

 

 

 

Foto da Aviationgin.com

Der_naturen_bloeme_-_Jacob_van_Maerlant_

Dominio pubblico

1033px-William_Hogarth_-_Gin_Lane.jpg

Dominio pubblico

Scene_in_a_London_Gin_Palace.jpg

Dominio pubblico

wimtermenu.jpg