Postumi di una sbornia

Foto di Max Pixel.net /   Creative Commons Zero - CC0

Una sbornia si riferisce alla terribile sensazione che provi dopo esserti svegliato dal bere. È la reazione che il tuo corpo ha da quantità eccessive di alcol. Ed è diverso per tutti.

 

Quando l'alcol è nel tuo corpo, si scompone in acetaldeide (ass-eh-tall-deh-HYDE), che rimuove le vitamine e i minerali essenziali dal tuo corpo.

 

La parola "sbornia" è un termine americano. Si dice che la parola sia stata usata alla fine del 1800 e poi aggiunta ai dizionari nel 1904.

 

Prevenzioni per i postumi di una sbornia


1. Idratazione. L'alcol disidrata il tuo corpo, quindi bevi un bicchiere d'acqua tra le bevande alcoliche.

2. Fai uno spuntino mentre bevi.

3. Bevi alcolici di alta qualità.

4. Prendi ibuprofene, complesso B e vitamina C prima di andare in pensione.

5. Limita la quantità di alcol che metti nel tuo corpo. Bere per divertimento non significa abbinare la stessa quantità di alcol che bevono i tuoi amici. Il corpo di ognuno è diverso. Ascolta il tuo corpo e conosci i tuoi limiti.

 

 

Le classiche cure per la sbornia del mattino

 

1. Pelo del cane. Il "Hair of the Dog" si riferisce al bere un po' di più di quello che hai bevuto la sera prima.

2. Bloody Mary. Bere un Bloody Mary con aggiunta di salsa piccante e un uovo crudo al mix.

3. Bevanda sportiva. Bere Powerade o Gatorade reidraterà il corpo con elettroliti essenziali.

4. Bagno o doccia calda. Un bagno caldo aiuta a sudare le tossine.

 

 

Cure globali per i postumi di una sbornia

 

America intorno al 1800: immergi i piedi nella senape e mangia le uova alla Benedict.

Antico Egitto: mangia cavolo bollito.

Antichi libici: bere una miscela di acqua di mare e vino.

Antichi romani: mangiare canarino fritto.

Australia: mangia una bistecca alla fiorentina e bevi un milkshake al cioccolato.

Inghilterra: mangia una zuppa di vongole.

Francia: mangiare zuppa di cipolle calda.
Germania: mangia aringhe in salamoia con un cacciatore di birra.
Haiti: inserisci tredici spille a testa nera nel tappo della bottiglia da cui hai bevuto.
Ungheria: bere brandy con escrementi di passero.
Olanda: mangia aringhe e cipolle.
Irlanda: mangiare Ulster Fry (pane di patate, uova fritte, pancetta, salsiccia, pomodoro, funghi e soda bread).

Giappone: indossare una mascherina chirurgica imbevuta di sake.

Norvegia: bevi panna.

Mongolia: bevi un occhio di pecora in salamoia in un bicchiere di succo di pomodoro.
Porto Rico: strofina un limone sotto il braccio che beve.

Romania: mangiare la zuppa di trippa (fatta con il rivestimento dello stomaco di una mucca).
Russia: bevi succo di cetriolo salato e mangia pane nero imbevuto di acqua.

Svizzera: bere brandy con un pizzico di menta piperita.

Wild Wild West: bevi un tè che fa cadere le lepri.

 

 

Espressioni di postumi di una sbornia globale
 

America: “pelo di cane”.

Australia: “pelo di cane” e “cacata di gatto in bocca”.

Danimarca: "uomini di legname nella mia testa", "falegnami nella mia testa" e "falegnami che mi martellano in testa".
Old England: “pelo di cane”.

Francia: "riaccendi la caldaia", "bocca di legno" e "malato nei capelli".
Germania: “lamento dei gatti”.

Olanda: “pianto di gatti”.

Portogallo: “risacca”, “mare mosso” e “quella sensazione instabile dopo una notte a Port”.

Spagna: "un chiodo in testa".
Svezia: “dolore alla radice dei miei capelli”.

Italia: nessuna traduzione diretta per la parola “sbornia”.
Slovacchia: “avere una scimmia”. 

giphy-2.gif